Microfinanza Campesina

ecuador.GIFL’impegno del Credito Cooperativo italiano a favore di “Codesarrollo- Cooperativa Desarrollo de los Pueblos” per lo sviluppo della finanza popolare in Ecuador – attraverso il Progetto “Microfinanza Campesina”– prosegue con convinzione e concretezza.

Ad oggi circa 170 BCC-CR hanno messo a disposizione di Codesarrollo un plafond di quasi 26 milioni di dollari per finanziamenti a condizioni agevolate (4-5%). Finanziamenti che hanno permesso a Codesarrollo di raggiungere, a dicembre 2010, un attivo di quasi 59 milioni di dollari di impieghi. Osservando la composizione del portafoglio dei crediti concessi, è evidente come l’attività finanziaria di Codesarrollo sia indirizzata in maniera molto accentuata a favore della promozione dello sviluppo locale attraverso il protagonismo della popolazione, spesso quella più povera. A dicembre 2010, infatti, all’interno del portafoglio crediti di Codesarrollo la quota destinata al microcredito rappresenta il 70% del totale.

Il contributo del Credito Cooperativo non si è fermato al sostegno finanziario (che comprende anche oltre 2 milioni di dollari di donazioni, destinati alla patrimonializzazione di Codesarrollo, necessaria per l’espansione dell’attività di impiego), ma ha riguardato anche investimenti nella formazione e nell’assistenza, il sostegno a progetti di sviluppo agricolo, il collegamento con istituzioni nazionali ed internazionali.

Inoltre, grazie al contributo e all’affiancamento di Iccrea Banca, Codesarrollo continua ad usufruire gratuitamente dell’accesso al circuito internazionale Swift, che ha permesso alla cooperativa ecuadoriana di entrare nell’attività di invio e ricezione dei trasferimenti monetari da e verso l’estero, e dunque di poter gestire anche le rimesse degli ecuadoriani che vivono e lavorano all’estero.

“Capitalizzazione di Codesarrollo e delle cooperative di base 2009 – 2011”

Il Progetto “Capitalizzazione di Codesarrollo e delle cooperative di base” si propone di raccogliere, nel triennio 2009 - 2011, la somma di 1 milione di euro destinato per il 50% (raccolto dalle società del Gruppo Bancario) alla capitalizzazione diretta di Codesarrollo e per il restante 50% (raccolto Banche di Credito Cooperativo, Casse Rurali e loro Federazioni territoriali) alla capitalizzazione di un centinaio di cooperative di base (EFL = Estructuras Financieras Locales) secondo un preciso piano regolamentare.

Nel dicembre 2009 la Fondazione ha assunto la qualità di socio di Codesarrollo ed ha versato la prima quota di capitale sociale pari ad Euro 175.000 (USD 251.405) raccolta dalle le Società del Gruppo Bancario e dietro coordinamento e impulso di Iccrea Holding. A dicembre 2010 la Fondazione - ultimata la raccolta dal gruppo Bancario – ha provveduto ad acquisire una seconda quota di capitale sociale per ulteriori Euro 175.000.


Informazioni aggiornate sul progetto sono disponibili su  www.ecuador.bcc.it

colonna DESTRA
Banner piccolo bebe
Banner piccolo OOM+