Fondo Garanzia Depositanti

fgd.GIFIl Fondo di Garanzia dei Depositanti, costituito nel 1997, ha come finalità la tutela dei depositanti delle Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali ad esso obbligatoriamente consorziate, nonché dei depositanti delle succursali in Italia delle Banche di Credito Cooperativo estere, in osservanza delle previsioni del Decreto Legislativo 659/1996 ed in conformità ai principi della mutualità e nello spirito della cooperazione di credito.

Interviene, previa autorizzazione della Banca d’Italia, in caso di liquidazione coatta amministrativa delle banche consorziate autorizzate in Italia, e, per le succursali di Banche di Credito Cooperativo comunitarie consorziate operanti in Italia, nei casi in cui sia intervenuto il sistema di garanzia dello Stato di appartenenza e, solo per le Banche di Credito Cooperativo, in caso di amministrazione straordinaria delle banche consorziate italiane. Le Federazioni locali costituiscono l’articolazione territoriale del Fondo, che svolge anche funzioni di supporto alle aziende per la prevenzione delle situazioni di crisi.

Una caratteristica peculiare del Fondo, infatti, che ne fa un organismo differente rispetto al restante sistema bancario, è proprio la possibilità non solo di operare revisioni straordinarie presso le BCC consorziate, ma anche di intervenire facoltativamente ponendo in essere operazioni volte a far superare situazioni di difficoltà temporanee alle consorziate medesime.

www.fgd.bcc.it

colonna DESTRA
Banner piccolo bebe
Banner piccolo OOM+